Giovedì, 04 Agosto 2022

SPAZI LITURGICI E DEVOZIONALI NELLA NUOVA NORMALITÀ: I PROGETTI PRENDONO FORMA CON I BANDI DI KOINÈ

• Dalla precarietà alla stabilità: gli spazi esterni assumono una nuova dimensione aggregativa e liturgica
• Le proposte per valorizzare e riprogettare i poli liturgici minori all´interno dei luoghi di culto
• Due le call for papers: iscrizioni entro il 30 ottobre 2022


Vicenza, 04 agosto 2022 – Due giornate di studio per raccogliere spunti e suggerimenti, riflessioni e proposte, per riprogettare e valorizzare gli spazi e i luoghi della fede alla luce dell´evoluzione degli scenari aggregativi e liturgici. Una chiamata ad architetti e progettisti, designer e liturgisti, artisti, artigiani e produttori che prende forma attraverso la pubblicazione di due bandi indetti dal Comitato Scientifico di Koinè – XX International Exhibition for the Religious World, la manifestazione di Italian Exhibition Group dedicata alla filiera del sacro, in scena con la 20esima edizione dal 13-15 febbraio 2023 al quartiere fieristico di Vicenza.

RIPENSARE GLI SPAZI ESTERNI PER LA COMUNITÀ NEL POST-PANDEMIA
Aggregazione e liturgia all´aperto: dalla precarietà alla stabilità. La giornata di studio ´Ripensare nel post pandemia gli spazi esterni per la comunità: luoghi aggregativi, celebrativi, devozionali´, fissata per mercoledì 15 febbraio 2023, si pone l´obiettivo di raccogliere nuove proposte e suggerimenti per ripensare gli spazi esterni come aree di aggregazione stabili dopo l´esperienza forzata in epoca di emergenza sanitaria. Il bando del Comitato Scientifico Koinè Ricerca è rivolto a tutti i professionisti in grado di avanzare proposte che valorizzino le peculiarità delle aree esterne in ottica di ordinaria stabilità per la vita delle comunità, recuperando la dimensione devozionale di tali spazi mettendola in connessione con quella liturgica.

VALORIZZARE I POLI MINORI DELLA DEVOZIONE NEGLI SPAZI INTERNI
Dopo le riflessioni avvenute nelle scorse edizioni di Koinè sull´altare, l´ambone, la sede e il fonte battesimale, l´edizione 2023 dell´evento pone l´accento sugli spazi liturgici cosidetti ´minori´ delle chiese. Il bando ´Poli minori: la devozione nei luoghi di culto´, si pone l´obiettivo di coinvolgere i professionisti capaci di offrire spunti di ricerca e suggerimenti sulla progettazione di nuove soluzioni o sull´adeguamento degli spazi di devozione delle chiese come quelli dedicati alla Vergine Maria, al Patrono e ai cicli santorali, oltre che su alcuni oggetti che arricchiscono tali poli, come i reliquiari (ostensorio, parlanti, teche per i corpi santi). La giornata di studio è in programma nel secondo giorno della manifestazione, martedì 14 febbraio 2023.

LA MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
Per partecipare ai due bandi promossi dal Comitato Scientifico di Koinè Ricerca, che godono del patrocinio e della collaborazione attiva della Conferenza Episcopale Italiana e della Diocesi di Vicenza, con gli auspici del Pontificio Consiglio per la Cultura, è necessario presentare un abstract completo di titolo e riferimenti dell´autore/autrice – corredato da due immagini e di lunghezza non superiore alle 500 battute – entro il 30 ottobre 2022. Per tutti i dettagli sulla presentazione della candidatura consultare la pagina ´Eventi´ del sito di Koinè – XX International Exhibition for the Religious World.





FOCUS ON ITALIAN EXHIBITION GROUP
Italian Exhibition Group S.p.A., società con azioni quotate su Euronext Milan, mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ha maturato negli anni, con le strutture di Rimini e Vicenza, una leadership domestica nell´organizzazione di eventi fieristici e congressuali e ha sviluppato attività estere - anche attraverso joint-ventures con organizzatori globali o locali, come ad esempio negli Stati Uniti, Emirati Arabi Uniti, Cina, Messico, Brasile, India - che l´hanno posizionata tra i principali operatori europei del settore.

PRESS CONTACT IEG
Michela Moneta, press office coordinator; Luca Paganin, press office specialist

Il presente comunicato stampa contiene elementi previsionali e stime che riflettono le attuali opinioni del management (´forward-looking statements´) specie per quanto riguarda performance gestionali future, realizzazione di investimenti, andamento dei flussi di cassa ed evoluzione della struttura finanziaria. I forward-looking statements hanno per loro natura una componente di rischio ed incertezza perché dipendono dal verificarsi di eventi futuri. I risultati effettivi potranno differire anche in misura significativa rispetto a quelli annunciati, in relazione a una pluralità di fattori tra cui, a solo titolo esemplificativo: andamento del mercato della ristorazione fuori casa e dei flussi turistici in Italia, andamento del mercato orafo - gioielliero, andamento del mercato della green economy; evoluzione del prezzo delle materie prime; condizioni macroeconomiche generali; fattori geopolitici ed evoluzioni del quadro normativo. Le informazioni contenute nel presente comunicato, inoltre, non pretendono di essere complete, né sono state verificate da terze parti indipendenti. Le proiezioni, le stime e gli obiettivi qui presentati si basano sulle informazioni a disposizione della Società alla data del presente comunicato




Scarica

ITALIAN EXHIBITION GROUP SpA - Via Emilia 155, 47921 Rimini (Italy) - Registro delle imprese Rimini C.F./P.I. 00139440408 - Cap. Soc. 52.214.897 i.v. - Email: info@iegexpo.it - Credits